Chiamami come vuoi è un romanzo interattivo. La maggior parte dei lettori della prima edizione si è riconosciuta in diverse parti della storia e ha vissuto la magia dell’evoluzione dei protagonisti, parteggiando attivamente per l’uno o per l’altro. Chiamami come vuoi non finisce con il completamento della lettura ma continua ad interagire col lettore che rammenta, nello scorrere della propria vita, le parole del libro come consigli sul da farsi. E’ una crescita continua. Un nuovo modo di scrivere, semplice e affascinante, adatto a tutti. Non è uno sfoggio di cultura ma un dialogo continuo con la vita delle persone. Io ho sempre lavorato a contatto con le problematiche della gente, in ogni ruolo che ho ricoperto ho cercato soluzioni e qui, in questo romanzo, uso la magia delle coincidenze per svelare ad ognuno che la vita può cambiare, che nulla è perduto e nulla è come sembra. La vita di ogni persona può essere trasformata e resa gioiosa. Sono importanti e necessari alcuni passi, sono semplici ma sono anche quelli che la maggior parte delle persone “schivano” sovrapponendogli la frenesia della vita, la necessità di coprirli con il fare, con tutti gli strumenti possibili, quasi il sentire se stessi generasse un’ossessione paurosa. Nulla di più sbagliato poichè il cambiamento è un attimo. Inizia il tuo percorso di crescita leggendo questo libro e poi, se ti ha mosso curiosità, chiamami … In questo libro uso la biografia dei protagonisti per sottolineare come nella vita di tutti i giorni ci siano mille opportunità di crescita, un’evoluzione continua su tutti i fronti, siano essi professionali, economici o relazionali, semplicemente portando l’attenzione a quali messaggi la vita ci sta comunicando ma anche e soprattutto nel volerli veramente coglierli. La mia esperienza danza attraverso molteplici ruoli (da semplice allievo a formatore aziendale, da educatore per disabilità psichiche a Counselor professionale) e dona a questo libro una visione sociale particolarmente vivida, dolce ed emozionante allo stesso tempo. Il lettore ha la sensazione, a volte, di essere proprio lui il protagonista di questa storia. Forse sarà capitato a tutti di leggere un libro più volte nel tempo e rendersi conto di una comprensione maggiore di volta in volta. Chiamami come vuoi può essere letto decine di volte e continuare ad insegnare qualcosa ogni volta di più. Buona lettura

Share This